Dominici Tiziana

Catania 25 maggio 2017

I Convegno Nazionale SIPFo
La Psicoterapia Forense come Pratica Clinica: Acessibilità, Volontarietà, Obbligatorietà

Caso clinico di Psicoterapia con soggetto sexual offender


ABSTRACT


In Italia, la Psicoterapia Forense è un ambito di applicazione relativamente nuovo e recente.
Presentazione di un caso clinico di Psicoterapia con un soggetto sexual offender, di 36 anni,
condannato a 4 anni di reclusione.
Nel periodo di trattamento il paziente con Disturbo Pedofilico si trovava sottoposto alla misura
cautelare degli arresti domiciliari ed era stato autorizzato dal Giudice a recarsi una volta la
settimana presso il mio studio per seguire un percorso di Psicoterapia.
Attraverso il modello della Psicoterapia Funzionale, il lavoro clinico è stato profondo e complesso.
La presentazione del caso ha lo scopo di stimolare e promuovere la riflessione e il confronto sulle
peculiarità e sulle difficoltà della Psicoterapia con soggetti che hanno commesso un reato:
obbligatorietà-volontarietà; la motivazione; la relazione terapeutica; la consapevolezza e la
responsabilità; limiti e potenzialità.

Parole chiave: Psicoterapia Forense, Sex offender, Disturbo Pedofilico, Psicoterapia Funzionale.

 

AUTHOR


Dott.ssa Tiziana Dominici
Psicologo Psicoterapeuta Funzionale
Consulente presso Tribunale Civile di Catania
Perito presso Tribunale Penale di Catania
Dottore di ricerca in Psicologia
dei Processi Cognitivi e Analisi del Comportamento